Consulenza catastale

I nostri tecnici sono disponibili a risolvere problematiche di natura catastale per edifici residenziali, commerciali ed uffici. Le nostre consulenze e perizie catastali sono rivolte a privati, condomini e società. Spesso, in caso di compravendita, o per motivi giudiziari si notano difformità tra lo stato di fatto e la situazione catastale, le nuove normative sono particolarmente attente ad evitare questo ed è importante, per tutelare il proprio investimento, che tutte le pratiche siano effettuate regolarmente.

SERVIZI CATASTALI

  • Variazioni catastali con procedura DOCFA per modifiche da effettuare sulla planimetria, sugli identificativi o su altri dati in seguito ad una successione, ad una ristrutturazione o per sanare lavori effettuati senza autorizzazione
  • Frazionamenti e Fusioni di appartamenti, edifici non residenziali e terreni, al fine di incrementare o dividere particelle contigue. La nostra assistenza è completa anche per la progettazione e la gestione delle pratiche amministrative in comune o in altre amministrazioni
  • Consulenze e procedure DOCFA per situazioni complesse, perizie giurate, consulenze tecniche di parte CTP su aspetti catastali
  • Conformità catastale: dal 1 Luglio 2010 con il DL 78/2010 è obbligatorio, in caso di compravendita e/o trasferimento della proprietà di un immobile, che venga dichiarata la conformità catastale, cioè la rispondenza tra lo stato di fatto e le informazioni tenute dal catasto. Le conseguenze in caso di inadempienza o falsità della dichiarazione sono importanti, la sanzione prevista può arrivare alla nullità dell’atto. La conformità può essere effettuata dal proprietario o da un tecnico abilitato che assume la responsabilità sul rispetto della normativa.

PERIZIE TECNICHE E CONSULENZA TECNICA DI PARTE

  • Consulente tecnico di parte il CTP è un tecnico che, in seguito alla nomina dell’avvocato, tutela gli interessi di una delle parti di un processo civile o penale.
  • Consulente tecnico per cause civili
    Conseguentemente alla nomina del CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio) da parte del giudice le parti hanno la facoltà di nominare un CTP (Consulente Tecnico di Parte) il quale ha il compito di garantire un controllo tecnico sull’operato del CTU. Il Consulente di Parte non presta alcun giuramento, viene nominato dall’avvocato ed il suo referente è il cliente interessato come parte nella causa.
  • Il CTU ha la facoltà di decidere come procedere con le perizie, quali aspetti monitorare e risponde alle domande del giudice, il CTP non può decidere né modificare le domande e gli obiettivi della perizia ma può presentare osservazioni e quesiti.

Sinteticamente queste sono le fasi della sua azione:

  • Monitora i documenti, gli atti e sentenze pregresse relativi alla causa
  • Insieme al CTU effettua dei sopralluoghi
  • Redige una perizia di parte e successivamente valuta se rispondere a quella del CTU

La nostra attività è volta a tutelare il cliente in cause relative al settore edile ed immobiliare con la redazione di perizie tecniche per danni, infiltrazioni, realizzazioni non conformi, compravendite, difetti nelle costruzioni.


Resta aggiornato, seguici su Facebook!